Categoria: Sviluppo Sociale e Culturale

FACCIO DA SOLO “Un”progetto per “Una”vita autonoma

Tag legate al progetto: #Ausili Tecnologia Autonomia
Territorio interessato: Regione Marche

PROFILO AUTORE

Iscritto dal 12/03/2014

Creato da: Claudio Bellandi

Composto da: Simone Forani, Noemi Campetella, Laura Meschini

Aree di interesse: Sviluppo sociale e culturale - Smart Communities

LA NOSTRA IDEA

Con la nascita di una “Biblioteca degli Ausili” si mette a disposizione un centro specializzato nel settore delle nuove tecnologie da da cui poter ricevere risposte per l'autonomia che non valgono solo all’interno del contesto educativo ma anche in quello familiare e sociale.In questo luogo si potranno cercare gli ausili per la comunicazione, la vita quotidiana e l'abitare di cui si ha bisogno e trovare l’aiuto di personale competente per la ricerca e la formazione relativi al loro utilizzo.

OBIETTIVI E DESTINATARI

Il progetto nasce per offrire un servizio che accolga i bisogni di indipendenza delle persone disabili e di sollievo delle loro famiglie attraverso un percorso innovativo da realizzarsi in ogni luogo “educativo” (casa, scuola, centri di aggregazione, centri diurni o residenziali etc.).La finalità principale è quella di creare uno trumento che riduca la situazione di svantaggio conseguente ad una menomazione o ad una disabilità che in un soggetto limita o impedisce l'adempimento di normali azioni

PUNTI DI FORZA

L’innovazione tecnologica consiste nella realizzazione di uno spazio nel quale l’impiego della scienza informatica e tecnologica costituisce uno strumento fondamentale nell’educazione e nella riabilitazione dei disabili.La "portabilità" in ogni luogo dell'ausilio e delle competenze dell'equipe di lavoro è il punto di forza del progetto: formazione, informazione e pratica vicino a chi chiede aiuto

RISULTATI ATTESI

Coinvolgimento immediato di ca. 200 diversamente abili fruitori ma anche co-costruttori dell’ausilio al fine di aumentarne il livello di autonomia e di integrazione sociale. Si vuole inoltre fornire il nostro territorio regionale di un servizio di informazione e di formazione sul tema degli ausili e sul loro adeguato utilizzo; in questo modo si vuole diffondere un nuovo approccio alla disabilità.

FASI PROGETTUALI

1.Apertura Biblioteca degli ausili: acquisto di ausili informatici e non.2.Individuazione utenti: organizzazione incontri per l’individuazione dei beneficiari .3.Presentazione di un quadro organico di riferimento: stesura di un percorso individualizzato per ogni beneficiario.4.Scelta dell'ausilio: svolgimento del progetto terapeutico con l'ausilio.5.Pubblicazione risultati:sviluppo e diffusione
04.07 alle 12:54
Il tutor ha aperto una review
Oggetto: AVANZAMENTO PROGETTO E BOZZA PITCH
12.03 alle 15:34
TERMINE DI CONSEGNA
Documenti fase 1

consegnato
12.03 alle 15:34
INIZIO FASE 1